mobile_top

Tutti Mobili…Tati al Salone del Mobile

13 novembre 2013

Massima qualità, layout espositivo elegante e funzionale, ottima location, un premio da 8mila euro in mobili, eventi collaterali, bonus fiscale del 50%: sono alcuni dei motivi per non perdere l’appuntamento di Promoberg alla Fiera di Bergamo

Il Salone del Mobile e del Complemento d’arredo di Bergamo rappresenta un appuntamento di riferimento per le realtà del settore del Nord Italia. Più che giustificata quindi l’attesa da parte delle imprese e del pubblico per l’undicesima edizione della kermesse organizzata da Promoberg. L’appuntamento è come sempre alla Fiera di Bergamo, da sabato 16 a lunedì 18 novembre, e da venerdì 22 a domenica 24 novembre. Caratterizzato dall’inconfondibile layout espositivo, molto elegante e funzionale, il Salone conferma le giornate di chiusura infrasettimanali, per facilitare l’operatività delle aziende espositrici. In totale sono 13mila i metri quadrati dedicati alla manifestazione, con protagonisti una settantina di espositori (il 70% dei quali di Bergamo); una ventina le categorie merceologiche rappresentate.

“Con le nostre manifestazioni – sottolinea Luigi Trigona, segretario generale Ente Fiera Promoberg -, vogliamo dare ai visitatori la possibilità di potersi informare, e di valutare, confrontare e scegliere le soluzioni per loro qualitativamente più elevate ed economicamente più interessanti. Il nostro Salone è un’autorevole e prestigiosa vetrina del settore per un pubblico selezionato e competente,un appuntamento irrinunciabile fin dal suo debutto. Attento alle esigenze dell’abitare contemporaneo, il Salone dà spazio a soluzioni abitative tra le più raffinate ed esclusive, e offre ai visitatori un’ampia panoramica sulle ultime tendenze di arredamento e design. Una manifestazione – osserva Trigona – dove tutto “fa casa” e che, di edizione in edizione, ha saputo ritagliarsi uno spazio di rilievo nel panorama fieristico italiano”.

Molti i punti di forza che mantengono elevato l’appeal della kermesse

“Il Salone del Mobile – spiega Alessandro Pagnoni, responsabile per Promoberg del progetto -, si contraddistingue per la particolare attenzione sia alle esigenze degli espositori, sia alle richieste dei visitatori. Scelte maturate sulla base dell’ampio know how delle precedenti edizioni, che consentono soluzioni in linea con le attese dei partecipanti. L’alta qualità espositiva è frutto di un’accurata selezione delle imprese, che permette al pubblico di poter scegliere tra molteplici soluzioni abitative, molte delle quali in anteprima. Inoltre, gli eventi collaterali previsti al Salone del Mobile di Bergamo, danno alla manifestazione anche una connotazione culturale e artistica, molto gradita dai visitatori”.

Analizzando i dati del pubblico, l’aumento del numero di visitatori provenienti da fuori provincia conferma quanto il Salone abbia ampliato i suoi orizzonti ben oltre il territorio orobico. E tra le decine di migliaia di visitatori, sono molti quelli che, data l’ampia scelta, l’immediato confronto, e la comoda location, aspettano l’appuntamento alla Fiera di Bergamo per confrontare e valutare le offerte, potendo entrare in contatto anche con i nuovi trend del mercato evidenziati dalla manifestazione. In tema di acquisti, quest’anno c’è un importante motivo in più per visitare il Salone del Mobile: la decisione presa dal governo di estendere il bonus fiscale del 50% per le ristrutturazioni edilizie anche agli arredamenti. “Abbiamo accolto con molto favore l’approvazione del bonus di ristrutturazione anche per gli arredi – afferma Lorenzo Cereda, presidente del Gruppo Mobili e Arredamento di Ascom Bergamo – Una misura determinata dalla nostra richiesta, rilanciata con forza al Governo, insieme a FederlegnoArredo, Confartigianato Legno Arredo, CNA Produzione, Ance e i sindacati FENEAL UIL, FILCA CISL, FILLEA CGIL, convinti che possa determinare una ripresa dei consumi per il settore dell’arredamento, uno dei più vitali del Made in Italy, tenendo conto anche del suo notevole indotto”.

Il Salone regala mobili per 8mila euro!

Tra conferme e innovazioni, segnaliamo il concorso “MOBILI…tati”, che prevede per il fortunato sorteggiato, un buono spesa di ben 8mila euro (iva compresa), da spendere presso una o più aziende espositrici al Salone del Mobile. Il buono sarà quindi utilizzabile, fatto questo molto importante, anche in modo frazionato tra più espositori della manifestazione. Partecipare al concorso è semplicissimo! Basta visitare il Salone del Mobile acquistando un biglietto d’ingresso intero (sono quindi esclusi i ticket omaggio e ridotti) presso le casse della Fiera, compilare il coupon numerato allegato, e inserirlo nell’apposita urna posizionata all’ingresso. Entro il 15 dicembre 2013, alla presenza del Responsabile della Tutela del Consumatore e della Fede Pubblica della Camera di Commercio di Bergamo, si procederà all’estrazione del premio vincente.

Cucina & Design

Tra gli eventi collaterali, il Salone presenta quest’anno “Cucina & Design”, iniziativa che avvicina il mondo della gastronomia a quello dell’arredo. Il progetto, promosso da Promoberg e Mobilieri Ascom, in collaborazione con il Consorzio Valcalepio, prevede l’omaggio di una bottiglia di vino, creata per l’occasione e riportante il logo del Salone del Mobile, a tutti coloro che sceglieranno di degustare tra i menù di 21 selezionati ristoranti di Bergamo e provincia, un “Piatto Design”. Gli stessi ristoranti consegneranno inoltre un coupon (sino ad esaurimento) per l’ingresso gratuito al Salone del Mobile. Amati più che mai dal grande pubblico, anche per il 2013 il Salone metterà in scena numerosi show cooking. Affiancati da uno chef, i visitatori saranno coinvolti in prove pratiche che termineranno con gustosi assaggi, per una visita al Salone ancor più interattiva. Performance live per conoscere l’utilizzo delle moderne tecnologie applicate agli elettrodomestici da cucina: come Vapore e Induzione, nuove frontiere del mangiar sano, cucinando in modo più rapido e economico.

Show cooking di Miele

Visto il grande successo della passata edizione, anche quest’anno non mancheranno di riscuotere grande successo gli show cooking di Miele, marchio premium dell’industria degli elettrodomestici. Grazie ad elettrodomestici tecnologici, ma al tempo stesso pratici, facili da utilizzare, pensati per regalare una cottura veloce e impeccabile, preziosi alleati per una cucina sana e sfiziosa, uno chef consentirà al pubblico di scoprire in dettaglio i tanti vantaggi legati in particolare all’utilizzo delle nuove tecnologie nella cottura a vapore e nei sistemi a induzione. Confermando il suo lato artistico, il Salone del Mobile dà spazio a un’interessante mostra: “Icone – Foreveryoung”. Il progetto, realizzato in collaborazione con Galleria Elleni, vede quali protagonisti sei artisti dai linguaggi diversi, che si confrontano esplorando molti miti della cultura pop(olare) contemporanea. Le opere esposte sono realizzate da: Bruno Di Bello, Marco Lodola, Carlo Pasini, Omar Ronda, Giorgio Sorti, e Gian Paolo Tomasi.

Il Salone del Mobile ringrazia le realtà che supportano Promoberg per la sua realizzazione. Gli sponsor: Credito Bergamasco Gruppo Banco Popolare, Ubi Banca Popolare di Bergamo, Casinò di Campione d’Italia, e Selene Gruppo A2A,; e i partner: Camera di Commercio di Bergamo, Ascom Bergamo, Bergamo Fiera Nuova.

Salone del Mobile e del Complemento d’arredo di Bergamo 2013
Fiera di Bergamo, via Lunga – Bergamo

DATE: dal 16 al 18, e dal 22 al 24 Novembre 2013
ORARI: Feriali: 18.00-22.00; Sabato: 10.30-22.00; Domenica: 10.30-20.00

BIGLIETTO D’INGRESSO:
Intero: € 8.00
Ridotto: € 5.00 (over 65 anni)
Omaggio: da 0 a 14 anni
Parcheggio: € 3.00